Utilizzando questo sito si accetta l'utilizzo di cookies.

Stampa

LICEO LINGUISTICO

Scritto da Del Bue Ilaria on .

Il Liceo Linguistico è finalizzato a fornire una preparazione specifica nell'ambito delle lingue straniere moderne, in prospettiva europea e nel quadro di una formazione complessiva di livello liceale, rispondendo ad esigenze culturali e professionali sempre più largamente avvertite: saper comunicare in tre lingue moderne in vari contesti sociali, utilizzando diverse forme testuali; conoscere le principali caratteristiche culturali dei paesi di cui si studia la lingua.

Tale indirizzo rende possibile l'accesso a tutte le facoltà universitarie, specificatamente per il proseguimento degli studi nell'ambito delle lingue straniere, e consente l'inserimento immediato in ogni ambito professionale che richieda un'adeguata competenza linguistica.

Scegliendo questo indirizzo potrai:

* decidere la seconda e la terza lingua straniera;

* conversare direttamente con gli insegnanti di madrelingua;

* confrontarti con il sapere e la cultura di altri popoli, anche attraverso stages all'estero;

* affrontare in lingua diversa dall'italiano specifici contenuti disciplinari.

 

QUADRO ORARIO

LICEO LINGUISTICO 1° biennio 2° biennio 5° anno
  I II III IV V
Lingua e letteratura italiana  4 4 4 4 4
Lingua e cultura latina 2 2      
Lingua straniera 1* 4 4 3 3 3
Lingua straniera 2* 3 3 4 4 4
Lingua straniera 3* 3 3 4 4 4
Storia e geografia 3 3      
Storia     2 2 2
Filosofia     2 2 2
Scienze naturali*** 2 2 2 2 2
Matematica ** 3 3 2 2 2
Fisica     2 2 2
Storia dell'arte     2 2 2
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1
Totale ore 27 27 30 30 30

*Sono comprese 33 ore annuali con il docente di madrelingua

**Con Informatica al primo biennio

***Biologia, Chimica, Scienze della Terra

N.B. Dal primo anno del secondo biennio è previsto l'insegnamento in lingua straniera di una disciplina non linguistica, compresa nell'area delle attività e dell'insegnamento obbligatori per tutti gli studenti o nell'area degli insegnamenti attivabili dalle istituzioni scolastiche nei limiti del contingente di organico ad esse assegnato, tenuto conto delle richieste degli studenti e delle loro famiglie. Dal secondo anno del secondo biennio è previsto inoltre l'insegnamento, in una diversa lingua straniera, di una disciplina non linguistica, compresa nell'area delle attività e dell'insegnamento obbligatori per tutti gli studenti o nell'area degli insegnamenti attivabili dalle istituzioni scolastiche nei limiti del contingente di organico ad esse assegnato, tenuto conto delle richieste degli studenti e delle loro famiglie.