Utilizzando questo sito si accetta l'utilizzo di cookies.

Stampa

Iscrizioni

Scritto da Del Bue Ilaria on .

Bottone IscrizioniOnLine 20-21 


 Criteri per l'accoglienza delle iscrizioni in caso di domande in eccesso

(delibera Consiglio d'Istituto n° 2 17 dicembre 2019)

Si prevede, compatibilmente con le iscrizioni e la vigente normativa (DPR 81/200art. 16 commi 1 e 2 e circ. annuale sulle iscrizioni), l'attivazione di 3 classi prime per il liceo linguistico, 3 classi prime per il liceo delle scienze umane, 3 classi prime per il liceo delle scienze umane con opzione economico-sociale (OPEC) e 1 classe per il liceo coreutico.
Le tre classi del liceo Linguistico saranno così articolate:
1) ING. – FR. - SP. 2) ING. – SP. – TED. 3) ING. – TED. – FR.
Si prevede l'attivazione di una classe aggiuntiva per i primi tre indirizzi citati in proporzione al numero delle iscrizioni eccedenti, previa autorizzazione del competente ufficio scolastico.

I criteri per l'accoglienza delle domande sono elencati in ordine di priorità (precedenza):
1. Studenti non promossi dell'Istituto.
2. Territorialità: precedenza per gli studenti residenti nel distretto di Reggio Emilia o residenti nei Comuni della Provincia di Reggio Emilia nel cui distretto non siano presenti Istituti che rilasciano lo stesso titolo di studio.
3. Consiglio orientativo nel seguente ordine di precedenza:
a) Indicazioni: Liceo delle Scienze Umane, OPEC, Liceo Linguistico e Liceo Coreutico o equivalenti (Licei);
b) Indicazioni: tutti gli Istituti Tecnici;
c) Indicazioni: tutti gli Istituti Professionali.
4. Sorteggio

Scelta della lingua straniera nel liceo linguistico:
qualora non sia possibile soddisfare tutte le richieste relativamente alle lingue straniere scelte si darà precedenza, nell'ordine:
a) a coloro che hanno optato per il liceo linguistico "Canossa" come 1^ scelta;
b) a coloro che hanno già studiato tali lingue nella scuola secondaria di 1° grado;
c) sorteggio.

N.B.: Relativamente al punto 3 si precisa che il giudizio orientativo è quello espresso dalla scuola di provenienza.
Può essere autocertificato nel modulo e come tale soggetto a verifica da parte dell'istituzione.
L'omessa dichiarazione verrà valutata in fascia c) (istituti professionali).