Utilizzando questo sito si accetta l'utilizzo di cookies.

Comunicazioni in evidenza

Si comunica che gli uffici di segreteria osserveranno le seguenti chiusure prefestive:

Leggi tutto...
Stampa

Criteri per l'accoglienza delle iscrizioni in caso di domande in eccesso

Scritto da Del Bue Ilaria on .

Si comunica, per informazione, che il Consiglio d'Istituto in data 29 novembre 2018 ha deliberato l'orario settimanale delle lezioni su cinque giorni, dal lunedì al venerdì, per le classi prime del liceo linguistico, delle scienze umane e delle scienze umane ad opzione economico sociale dell'anno scolastico 2019-2020.
In tale data sono stati inoltre approvati i criteri per l'accoglienza delle iscrizioni in caso di domande in eccesso.

Criteri per l'accoglienza delle iscrizioni in caso di domande in eccesso

Si prevede, compatibilmente con le iscrizioni, l'attivazione di 3 classi prime per il liceo linguistico, 3 classi prime per il liceo delle scienze umane, 3 classi prime per il liceo delle scienze umane con opzione economico-sociale (OPEC) e 1 classe per il liceo coreutico.

Le tre classi del liceo Linguistico saranno così articolate:
1) ING. – FR. - SP. 2) ING. – SP. – TED. 3) ING. – TED. – FR.
Fino ad un massimo di 11/12 classi si prevede l'attivazione di una classe aggiuntiva per i primi tre indirizzi citati in proporzione al numero delle iscrizioni eccedenti.

I criteri per l'accoglienza delle domande sono elencati in ordine di priorità (precedenza):
1. Studenti non promossi dell'Istituto.
2. Territorialità: precedenza per gli studenti residenti nel distretto di Reggio Emilia o residenti nei Comuni della Provincia di Reggio Emilia nel cui distretto non siano presenti Istituti che rilasciano lo stesso titolo di studio.
3. Consiglio orientativo nel seguente ordine di precedenza:
a) Indicazioni: "tutti i tipi di scuola", Liceo delle Scienze Umane, OPEC, Liceo Linguistico e Liceo Coreutico o equivalenti (Licei);
b) Indicazioni: tutti gli Istituti Tecnici;
c) Indicazioni: tutti gli Istituti Professionali.
4. Sorteggio

Scelta della lingua straniera nel liceo linguistico:
qualora non sia possibile soddisfare tutte le richieste relativamente alle lingue straniere scelte si darà precedenza, nell'ordine:
a) a coloro che hanno optato per il liceo linguistico "Canossa" come 1^ scelta;
b) a coloro che hanno già studiato tali lingue nella scuola secondaria di 1° grado;
c) sorteggio.

N.B.: Relativamente al punto 3 si precisa che il giudizio orientativo è quello espresso dalla scuola di provenienza.
Può essere autocertificato nel modulo e come tale soggetto a verifica da parte dell'istituzione.
L'omessa dichiarazione verrà valutata in fascia c) (istituti professionali).