Utilizzando questo sito si accetta l'utilizzo di cookies.

Comunicazioni in evidenza

Informiamo le famiglie che gli stage per gli studenti delle scuole secondarie di primo grado sono al completo, ad eccezione di quelli del liceo coreutico, e che non è più possibile prenotare.

Invitiamo gli studenti e le famiglie a partecipare agli Open Day del 14 dicembre 2019 e dell'11 gennaio 2020, durante i quali sarà possibile conoscere il nostro istituto, parlare con alcuni docenti e con studenti delle classi quarte dei diversi indirizzi liceali.

Stampa

Circ.n° 13 organizzazione

Scritto da Del Bue Ilaria on .

Circ. n° 13 del 13 settembre '19

Agli studenti / alle Famiglie / Ai docenti

Oggetto: organizzazione

Nell'augurare un buon anno scolastico si forniscono le seguenti informazioni:

SPOSTAMENTI

E' vietato uscire dagli edifici scolastici senza specifica autorizzazione (salvo momento di ricreazione).

Gli studenti che non aderiscono all'insegnamento della religione e che non intendono avvalersi dell'allontanamento dalla scuola si recheranno in biblioteca.

Gli studenti della sede "Secchi" durante l'intervallo possono rimanere al piano ove sono ubicate le classi o accedere all'area antistante l'ingresso principale dell'istituto Secchi. Si ricorda che non può essere utilizzata la scala d'emergenza per i normali spostamenti.

CELLULARE

Il telefono cellulare deve essere tassativamente spento durante l'attività scolastica.

L'utilizzo improprio sarà trascritto sul registro di classe (nota disciplinare) e costituirà un elemento per la determinazione del voto di condotta nei Consigli di Classe.

Gli insegnanti sono autorizzati a procedere al ritiro con consegna al termine delle lezioni in Presidenza/segreteria. Qualora il fatto si ripeta, il telefono dovrà essere consegnato al genitore.

ASSENZE/ RITARDI / USCITE ANTICIPATE

Le ASSENZE vanno regolarmente giustificate o sul libretto o tramite registro elettronico. Non è più richiesto certificato medico al rientro dopo 5 giorni di assenza.

Si ricorda l'importanza di una frequenza regolare delle lezioni, condizione fondamentale per una proficua partecipazione degli studenti alle attività didattiche e per evitare situazioni di disturbo derivanti da continue interruzioni. I ritardi e le uscite anticipate devono essere pertanto adeguatamente motivati.
Si forniscono di seguito le disposizioni del Regolamento d'Istituto:

Le ENTRATE IN RITARDO e le uscite anticipate sono regolamentate dagli Art. 17 e 18 del Regolamento d'Istituto. Si precisa che:

a) L'alunno/a che si presenta in ritardo in classe entro le ore 8.20 sarà ammesso/a in classe dall'insegnante della prima ora.
b) L'alunno/a che si presenta in ritardo dopo le ore 8.20 non sarà ammesso/a in classe fino all'inizio della 2° ora e dovrà attendere nell'atrio il suono della campana.
c) Tutti i ritardi devono essere puntualmente annotati dall'insegnante sul registro elettronico. Il giorno successivo tale ritardo dovrà essere giustificato dai genitori. L'insegnante in servizio alla 1° ora deve controllare regolarmente le giustificazioni.
d) Non sono ammessi ritardi oltre le ore 9.50.
I permessi di entrata posticipata non potranno essere, di norma, superiori a sei (6) ritardi per quadrimestre, fatte salve situazioni eccezionali e contingenti che verranno esaminate nei singoli Consigli di Classe su proposta dei Coordinatori. Si ricorda, a tal proposito, che sono previste sanzioni in base al Regolamento d'Istituto.

USCITA ANTICIPATA: l'alunno può lasciare la scuola in anticipo per motivi di salute solo in presenza di uno dei due genitori o da adulto delegato per iscritto (vedasi spazio in fondo al libretto). L'uscita anticipata viene annotata sul registro elettronico dall'insegnante. Non è necessario passare dalla Presidenza. Per gli alunni maggiorenni non è necessaria la presenza di un genitore in quanto possono firmare autonomamente.
I permessi di uscita anticipata non potranno superare il numero di tre (3) per quadrimestre.

N.B.: si ricorda che il DPR 122/09 art. 14 c.7 prevede, ai fini della validità dell'anno scolastico, per la valutazione degli alunni "la frequenza di almeno tre quarti dell'orario annuale personalizzato".

INTERVALLO

• L'intervallo è previsto dalle ore 10.42 alle ore 10.57 (fra terza e quarta ora).
• Per quanto riguarda invece le attività di educazione fisica si precisa che, come negli scorsi anni, l'intervallo viene effettuato in palestra al termine della quarta ora (ultimi 15 minuti).
• In attesa di un nuovo piano organizzativo si ricorda che l'assistenza all'intervallo deve essere effettuata dai docenti in servizio alla 3° ora.
• Gli studenti che durante l'intervallo si recano in cortile devono rimanere nell'area prospiciente l'ingresso e di pertinenza della scuola.
• La distribuzione dei panini caldi avverrà durante l'intervallo al piano terra per la sede centrale e in loco nella sede Secchi.
N.B.: Non sarà necessario uscire in anticipo dalla classe in quanto è stata assicurata un'ampia disponibilità di prodotti.

NORME GENERALI

Si ricorda che:
• è vietato fumare in tutti i locali della Scuola inclusi i bagni, le palestre e gli spogliatoi;
• per motivi di sicurezza non si deve sostare sulle scale antincendio che devono essere lasciate libere;
• le aule devono essere lasciate pulite al termine delle lezioni. La scuola si riserva di far pagare gli eventuali danneggiamenti agli arredi scolastici e ai muri delle aule;
• anche per le comunicazioni in classe vanno utilizzate le apposite bacheche; non si possono effettuare affissioni direttamente sui muri;
• per ragioni di sicurezza che riguardano la comunità scolastica, gli estranei non devono accedere all'edificio scolastico. Pertanto si ricorda agli alunni che è assolutamente vietato invitare i compagni di altre scuole presso il nostro istituto scolastico (ricreazione compresa);
• la scuola è un luogo formativo e di studio, pertanto l'abbigliamento deve essere adeguato al decoro di tale funzione.
• la copia del regolamento viene affissa nella bacheca di ogni classe.

ORARI

• L'orario di Segreteria, aperta al pubblico e per appuntamento, è così articolato:
 tutte le mattine dalle ore 7.45 alle ore 8.15 e dalle ore 10.30 alle ore 12.30;
 martedì e giovedì pomeriggio dalle ore 14.30 alle ore 16.30.

• Si ricorda che le classi prime non hanno lezione di sabato, tranne la 1K.

Il Dirigente Scolastico
Dott. Daniele Cottafavi
(Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell'art.3 comma 2 del D. L.vo 39/1993)