Utilizzando questo sito si accetta l'utilizzo di cookies.

Stampa

REGOLAMENTO INTERNO PER ALUNNI DEL LICEO COREUTICO IMPEGNATI C/O SCUOLE DI DANZA O COMPAGNIE

Scritto da Del Bue Ilaria on .

 pdfScarica il documento in formato pdf

Approvato dal Collegio dei Docenti del 26/09/2019

Il Liceo Coreutico presenta caratteristiche peculiari, tra cui la possibilità - di norma a partire dal 2° anno - che gli alunni possano trasferirsi presso scuole di danza o compagnie prestigiose, per completare la loro formazione.
Qualora desiderino rimanere iscritti presso il nostro Istituto, la scuola propone le seguenti opzioni:
a. Permanenza presso scuole di danza o compagnie per l'intero anno scolastico; ritiro entro il 15/03 ed esame da privatista a settembre con verifiche scritte/orali/pratiche di tutte le discipline. Nel caso in cui l'alunno/a sia ancora soggetto all'obbligo scolastico la famiglia dovrà produrre dichiarazione di scuola parentale ai sensi della vigente normativa.
b. Solo per gli/le alunni/e che soddisfino i seguenti criteri il Consiglio di Classe può predisporre un Patto formativo:
1. Avere ottenuto una media nelle materie di area comune (incluse Storia della danza e Storia della musica) pari o superiore a 7 al termine dell'anno scolastico precedente a quello per il quale viene effettuata la richiesta
2. Avere ottenuto una media nelle materie pratiche di indirizzo pari o superiore a 9
3. Non aver riportato debiti nello scrutinio di giugno.
Il patto formativo prevede:
1. Partecipazione alle prove di verifica sul programma del 1° quadrimestre (3^ o 4^ settimana di gennaio)
2. Partecipazione ad eventuali prove di recupero dell'insufficienza (marzo)
3. Partecipazione alle prove di verifica sul programma del 2° quadrimestre (2^ settimana di maggio)
4. Solo per la classe 5^:
1. partecipazione alle prove di simulazione degli Esami di stato nelle date stabilite dal Consiglio di classe in caso di esito positivo delle verifiche del 1° quadrimestre, oppure, rientro nell'Istituto con regolare frequenza a partire dal 2° quadrimestre in caso di insufficienze riportate nel 1° quadrimestre.
2. partecipazione/certificazione di attività obbligatorie secondo normativa vigente per l'accesso all'esame di stato (es. INVALSI, PCTO)
5. Per l'attribuzione del voto di condotta la valutazione allo scrutinio di giugno terrà conto, laddove possibile, della relazione sul comportamento prodotta dall'accademia o compagnia dietro richiesta del Liceo Canossa.
Le richieste per la concessione e per il successivo rinnovo annuale del Patto formativo dovranno essere presentate entro il 30 maggio, perché possano essere valutate durante la riunione del Consiglio di classe di giugno (scrutinio). Le richieste che perverranno dopo tale data non saranno prese in carico prima della riunione di ottobre del Consiglio di classe.
La famiglia e l'alunno/a a cui sia concesso il Patto formativo si impegnano a rispettare le scadenze stabilite dalla scuola senza richiedere modifiche individuali, che risultano non funzionali alla valutazione nella pratica scolastica.
Il coordinatore del Consiglio di classe raccoglierà dai colleghi le programmazioni divise in 1° e 2° quadrimestre entro il 20 ottobre e le consegnerà alla famiglia, previo appuntamento, entro il 30 ottobre.